! ! ! ! !
Viaggi Oktoberfest e Cannstatter 2019
viaggi@birramaniaci.com
02.56567992
327.1493890
informazioni utili

Oktoberfest – La Storia

Oktoberfest – La Storia

Storia OktoberfestL’Oktoberfest di Monaco nasce il 12 Ottobre 1810 quando il principe Ludwig di Baviera sposò Teresa di Sassonia – Hildburghausen. La festività durò ben cinque giorni con numerose celebrazioni, musica, gastronomia e parate militari. A chiusura dei festeggiamenti venne organizzata una corsa di cavalli su un prato fuori città chiamato Theresienwiese (il prato di Teresa), in onore della novella sposa. Questa corsa divenne una ricorrenza annuale, il primo passo verso quella che in futuro sarà la celebre Oktoberfest.
Dal 1811 si tenne anche un festival agricolo celebre per una competizione di bellezza per cavalli e buoi. La corsa di cavalli terminò nel 1938, a differenza del festival che si celebra ancora oggi ogni quattro anni.
Nel 1818 furono allestite le prime giostre e iniziò a fare la sua apparizione la birra. I primi stand furono installati nel 1896 grazie all’iniziativa privata delle diverse birrerie di Monaco, che secondo tradizione sono le uniche ad avere il diritto di vendere la birra durante l’Oktoberfest. Nel 1892 invece arrivarono gli inconfondibili bicchieri da litro, tutt’ora un’icona di questa splendida festa.
Durante la seconda guerra mondiale l’Oktoberfest non fu celebrata, ma nel 1950 il sindaco in carica Thomas Wimmer introdusse una nuova tradizione: il giorno dell’apertura al momento di aprire il primo barile di birra nella tenda di Schottenhamel avrebbe gridato “Ozapft is!” (il barile è stato aperto). Pronunciate questa parole l’Oktoberfest ha inizio.
Il 26 settembre 1980 un giovane esponente di un movimento neonazista, Gundolf Köhler, fece esplodere una bomba dentro la festa, uccidendo 13 visitatori e ferendone 200. Il ragazzo perse anch’esso la vita.
Nel 1984 i barili divennero di metallo ricoperto di legno.
Oggi l’Oktoberfest di Monaco di Baviera si svolge sempre a Theresienwiese, uno spazio di 420.000 m2, dove i sei birrifici autorizzati riforniscono la festa con la loro specifica märzen. I Bierzelte (gli stand della birra) tappezzano tutta l’area insieme ad un gigantesco Luna park e a numerosi chioschetti dove vengono vendute le prelibatezze tipiche della Baviera.
Dal prato in cui si svolge la festa spicca l’imponente statua della Baviera. Fatta realizzare nel 1850 da Luigi I, questa statua è alta 18 metri e poggia su di un piedistallo di 12. Sotto di sé ha un tempio dorico eretto in onore delle grandi personalità della storia bavarese. Una lunga scala consente di accedere all’interno della statua. La panoramica che offre compensa lo sforzo fatto.
Da non perdere assolutamente è la Sfilata Inaugurale dei costumi tradizionali e degli “Schützen” che si svolge la domenica del primo weekend dalle 10 alle 12 c.a. Splendidi carri, accompagnati dalla musica bavarese e dalle insegne della cultura locale, attraversano le vie principali di Monaco (ben 7 km!) ravvivando le migliaia di cittadini e visitatori. Gruppi folcloristici, orchestre, cavalli, buoi, capre, addobbi, danzatori, un poutpourri di tradizione risplende orgoglioso della sua Storia.

I commenti sono stati disabilitati.

Parti per l'Oktoberfest!

Tantissime Soluzioni di Viaggio per l'Oktoberfest dalla tua città da soli 60€!

Già 60000 persone hanno viaggiato con NOI! Cosa aspetti? Fallo anche TU!

Trova il Viaggio Non aprire più

You have Successfully Subscribed!

! ! ! ! !